Richiedere il riesame di una richiesta di Accesso agli Atti

Servizio attivo

nel caso di diniego totale o parziale dell' istanza di accesso o di mancata risposta entro il termine di legge, il richiedente può presentare richiesta di riesame al responsabile della prevenzione della corruzione e della trasparenza

A chi è rivolto

il richiedente di istanza di accesso, che sia stata respinta o non risposta entro i termini di legge

Descrizione

nel caso di diniego totale o parziale dell' istanza di accesso o di mancata risposta entro il termine di legge, il richiedente può presentare richiesta di riesame al responsabile della prevenzione della corruzione e della trasparenza

Come fare

è possibile compilare e inoltrare la domanda attraverso i servizi on line - per il cittadino (è necessaria l'autenticazione tramite spid), oppure trasmettendo la richiesta di riesame, corredata di copia del documento di identità

Cosa serve

Spid Cie.

Nota

Cosa si ottiene

il responsabile della prevenzione della corruzione e della trasparenza decide sulla richiesta di riesame, con provvedimento motivato, entro il termine di venti giorni.
Se l'accesso è stato negato o differito a tutela degli interessi di cui all'articolo 5-bis, comma 2, lettera a), il suddetto responsabile provvede, sentito il Garante per la protezione dei dati personali, il quale si pronuncia entro il termine di dieci giorni dalla richiesta. A decorrere dalla comunicazione al Garante, il termine per l'adozione del provvedimento da parte del responsabile è sospeso, fino alla ricezione del parere del Garante e comunque per un periodo non superiore ai predetti dieci giorni.
Nei casi di accoglimento della richiesta di accesso, anche il controinteressato può presentare richiesta di riesame al responsabile della prevenzione della corruzione e della trasparenza e presentare ricorso al difensore civico, se ne ricorrano i presupposti.
Nel caso in cui la richiesta di accesso civico riguardi dati, informazioni o documenti oggetto di pubblicazione obbligatoria ai sensi del presente decreto, il responsabile della prevenzione della corruzione e della trasparenza ha l'obbligo di effettuare la segnalazione di cui all' articolo 43, comma 5, del decreto legislativo 14 marzo 2013, numero 33

Tempi e scadenze

avverso la decisione del responsabile della prevenzione della corruzione e della trasparenza, il richiedente può proporre ricorso al Tribunale amministrativo regionale.
in alternativa è possibile presentare ricorso al difensore civico competente per ambito territoriale, ove costituito, che si pronuncia entro 30 giorni dalla presentazione del ricorso.

Accedi al servizio

Puoi accedere al servizio Richiedere il riesame di una richiesta di Accesso agli Atti direttamente online tramite il pulsante "Richiedi il servizio online" .

Condizioni di servizio

Per conoscere i dettagli di scadenze, requisiti e altre informazioni importanti, leggi i termini e le condizioni di servizio.

Documenti

Contatti

Ufficio Anagrafe - Elettorale - Stato Civile

Piazza Primo Maggio, Norma, Latina, Lazio, 04010, Italia

Telefono Ufficio Anagrafe: 0773.1714081
Telefono Ufficio Elettorale: 0773.352824
Email: demografici@comune.norma.lt.it
PEC: ufficio.demografici@pec.comune.norma.lt.it
Municipio di Norma

Pagina aggiornata il 29/04/2024