ORDINANZA N. 08 del 17 MARZO 2020

...

17/03/2020

Ordinanza di emergenza sanitaria, finalizzata ad individuare i servizi comunali "indifferibili da rendere in presenza" dei dipendenti comunali.

 ORDINA

Per le motivazioni in premessa

con decorrenza 17 marzo 2020, la chiusura al pubblico degli uffici comunali fino al 25/03/2020;

 

I cittadini devono procedere ad inoltrare esclusivamente via posta elettronica alle caselle di seguito indicate, istanze/dichiarazioni, comunicazioni:

E-mail: protocollo@comune.norma.lt.it PEC: comunedinorma@postecert.it

 

Si raccomanda di limitare l’inoltro delle documentazioni di cui sopra, solo nel caso di imminente scadenza normativa o regolamentare.

 

DISPONE

che, fino alla data del 25 marzo 2020 prevista dal sopra citato D.P.C.M. 11 marzo 2020:

  1. le seguenti siano definite quali “attività indifferibili da rendere in presenza”:
    • Attività della protezione civile
    • Attività della polizia locale
  2. le seguenti siano definite quali “attività indifferibili da rendere in presenza ovvero in reperibilità”:
    • Attività dello stato civile, servizi cimiteriali;
    • Attività urgenti dei servizi sociali;
    • Attività del protocollo comunale;
    • Attività urgenti dei servizi finanziari;
    • Attività di gestione e salvaguardia del sistema informatico;
    • Attività della segreteria comunale collegate all’emergenza sanitaria in corso;
    • Attività connesse alla gestione di base dell’igiene pubblica e dei luoghi pubblici e della raccolta rifiuti;
    • Attività connesse al ripristino e alla manutenzione straordinaria di luoghi, impianti o arredi pubblici, laddove sia valutato un effettivo rischio per la sicurezza delle persone;
  3. Sulla base della Direttiva n. 2/2020 su richiamata, deve essere garantita la presenza di almeno un dipendente Responsabile di Settore, anche a rotazione, in funzione del proprio ruolo di coordinamento e anche in sostituzione delle altre P.O., l’eventuale rotazione sarà concordata con il Sindaco o Segretario Comunale.
  1. Dette attività siano svolte con l’adozione da parte dei dipendenti di tutti gli ausili finora raccomandati e con ogni supplemento di attenzione possibile a tutela della propria e altrui salute, agendo in ogni modo per limitare gli spostamenti dei cittadini e i contatti interpersonali;
  2. I responsabili di Settore individueranno almeno un dipendente che a turno presenzi in ufficio alle attività indifferibili cui alla lettera b), tutti gli atri dipendenti dei Settori cui si riferiscono le sopracitate attività indifferibili, sono comandati in disponibilità presso il proprio domicilio e, durante l’orario di lavoro, dovranno essere reperibili al fine di essere richiamati per ogni necessità, presentandosi sul luogo di lavoro entro 45 minuti dalla chiamata. Detto comando in disponibilità emergenziale, come disposto dall’art. 19 del D.L. 9/2020: “...servizio prestato a tutti gli effetti di legge...”. Rimane inteso che ogni abuso sarà perseguito a norma di legge;
  3. Il restante personale potrà operare con il sistema di lavoro agile o Smart Working fino alla data del 25.03.2020, così come previsto al sopracitato art. 1, comma 6, del DPCM 11 Marzo 2020;

COMUNICA

i cittadini potranno utilizzare i seguenti recapiti:

Per il servizio di

  • Stato civile (limitatamente alle denunce di morte e di nascita) i cittadini potranno utilizzare i seguenti recapiti: Tel.: 0773.352828

E-mail: demografici@comune.norma.lt.it PEC: demografici@pec.comune.norma.lt.it

 

Per le emergenze potranno contattare:

  • POLIZIA LOCALE: Tel. 0773.352803-Cell. 335.7432104
  • SERVIZIO COMUNALE DI PROTEZIONE CIVILE: Cell.335.7226452-335.7432232-334.2599244

Il presente provvedimento potrà essere revocato o posticipato in caso di ulteriori provvedimenti da parte del governo nazionale o regionale. Sono fatte salve le ordinarie forme di ricorso.

Copia della presente ordinanza è pubblicata all’albo pretorio on-line e trasmessa alla Prefettura UTG e alla Protezione Civile.

Copia delle medesima è altresì per competenza e osservanza a tutti i Responsabili degli uffici per i seguiti di competenza e la trasmissione, unitamente alle proprie disposizioni, al personale interessato, in riferimento alle specifiche competenze di gestione di cui agli art. 107 e 109, comma 2 del D.Lgs. 18 agosto 200, n. 267.

 

Norma, lì 17 marzo 2020

                                                                                                                                                                                                                                                                                          Il Sindaco
Gianfranco Tessitori